penna

Inno del Pontiere – 1938


versi dell’Allievo Ufficiale Giuseppe Calvo
musica dell’Allievo Ufficiale Giuseppe Lazzaro

D’Italia o bel pontier,
tenace e forte vogator
tu, coi tuoi barcon
sul fiume vai a temprar l’ardor;
e senza timor
navighi ovunque con passion,
con calor,
mai trema il cor
sfidi il nemico con coraggio da leon.

ritornello
Su, voga ancor
Tu del Piave sei pontier
Del Genio sei, indomabile guerrier
Tu, figlio sei
Della patria immortal
Guida te,
nel tuo cammin
la stella dell’Italia Imperial.

Gittando con ardir
I tuoi ponti sul barcon,
passano i guerrier
gridando evviva, atel’onor;
su, o bel pontier
vigila sempre il tricolor
con amor,
combatterai
per la grandezza dell’Italia e del Re.

ritornello
Su, voga ancor
Tu del Piave sei pontier
Del Genio sei, indomabile guerrier
Tu, figlio sei
Della patria immortal
Guida te,
nel tuo cammin
la stella dell’Italia Imperial.


Documento originale del 18 marzo 1938. Illustrissimo comandante del 2° reggimento pontieri di Piacenza. Mi permetto di inviare alla s.v. Ill.ma copia dell’inno del pontiere, perché si compiaccia volerlo fare conoscere ai soldati di codesto reggimento. Saluti subordinati, asp. sott. ten. Giuseppe Calvo.


ingresso caserma del Genio a Piacenza 1913