penna

Canzoni Piacentine

Con il termine canzone si vuole indicare una persona che intona realmente un canto che di frequente è accompagnato da strumenti. La canzone locale era destinata al popolo anche perché di facile presa e assimilazione, i primi esempi li troviamo nel medioevo. Nel piacentino ne abbiamo notizie con la tradizionale canzone popolare della trebbiatura che trovò nuova linfa nelle campagne per poi ritrovare creatività al suo ritorno cittadino. Difficilmente i limiti dialettali hanno varcato i confini locali. Consideriamo che l’origine della canzone è strettamente legato a quello della musica popolare dove venivano recuperati antichi canti che provenivano dalle campagne e dai monti, spesso i testi raccontavano di fatti con argomenti militareschi, familiari o sentimentali. Queste canzoni erano tramandate oralmente nelle osterie che erano abituali luoghi di ritrovo e socializzazione della civiltà contadina, purtroppo oggi stanno scomparendo insieme al nostro patrimonio culturale di un’epoca


Nipper ascolta un grammofono - dipinto di Francis Barraud

le Vostre Canzoni

al Va al Biròcc !

T’al digh in piasintëin

Scussalein Russ

la Mè Sigulleina

Tri Limon Des Franc

A Piaseinsa

la Galëina Grisa

Canzone da Osteria

Piacenza Mia

Stasera sul Po

Bobbi l'è bell

Castell'Arquà