penna

Castelli e Rocche Medioevali

Ma Che Bel Castello..

Il territorio piacentino è ricco di castelli, rocche, fortezze e antichi manieri.
Quello della provincia di Piacenza è un territorio pieno di incanto, colline che degradano verso la pianura, vette di monti che si stagliano nel blu del cielo e una moltitudine di antichi manieri in perfetto stato di conservazione. Un tour turistico dei castelli è un fenomeno molto diffuso e lo consigliamo a tutti. Piacenza ha attraversato oltre 300 anni di storia del suo Ducato, ma si deve ricordare che sul territorio piacentino le rocche e i castelli custodiscono memorie molto più antiche. Queste mura hanno ospitato, condottieri, feudatari, nobili famiglie che con il loro coraggio si opposero ai tanti nemici che questi territori di frontiera e transiti ebbero. La storia racconta di mecenati che ospitarono grandi artisti per dare splendore alle loro dimore, di amori impossibili, di corti eleganti, di violenze per il potere. I castelli sono testimoni di storie familiari personali, sono luoghi densi di fascino che hanno saputo fare del proprio passato un patrimonio per il futuro, ricordano tradimenti e lotte continue.. Sono baluardi difensivi, abitazioni, centri del potere e sedi politiche dove si decidono le sorti di tanti, fino a quando divengono uno Stato nel 1545, il Ducato di Piacenza e Parma. In questa pagina si vogliono evidenziare le caratteristiche più significative delle rocche e dei castelli locali.


100 visioni di castelli e rocche medioevali del piacentino fine 800

il Castello e la Rocca di Agazzano

il Castello di Borgonovo

il Castello di San Giorgio Piacentino

il Castello di Grazzano Visconti

il Castello di Gropparello

il Castello di Rivalta

il Castello di San Pietro in Cerro

il Castello di Sant'Antonino a Piacenza

il Castello di Sarmato

il Borgo di Vigoleno